menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orrore a Green Hill: trovati congelati i corpi di cento cuccioli di beagle

La scoperta da parte della Forestale durante le perquisizioni seguite al sequestro

Orrore a Green Hill. Nel corso della perquisizione seguita al sequestro, gli uomini della Forestale hanno trovato i corpi di quasi cento cuccioli di beagle congelati.

Non si conosce ancora il motivo per cui i cadaveri degli animali siano stati conservati nelle celle frigorifere. Comunque sia, la scoperta aggrava di sicuro la posizione dell'azienda.

- Lasciateci adottare i cuccioli! Firma la petizione

Intanto, le carcasse degli animali sono state sequestrate. Sono in corso gli accertamenti da parte degli inquirenti per stabilire la causa dei decessi: si sta passando al setaccio tutta la documentazione dell'azienda di proprietà della multinazionale americana Marshall.


Intoltre, la Digos di Brescia e del Nirda del Corpo Forestale dello Stato ha scoperto un'altra importante irregolarità: su un totale di oltre 2.300 presenti nella struttura, 400 non avevano il microchip di riconoscimento obbligatorio per legge.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento