menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Green Hill: chiesta archiviazione dell'accusa di maltrattamento animali

La Procura di Brescia ha chiesto l'archiviazione del fascicolo aperto contro Ghislaine Rondot con l'accusa di maltrattamento animali. Per il procuratore aggiunto Sandro Raimondi, dalle ispezioni non sarebbero emerse irregolarità

La Procura della Repubblica di Brescia ha chiesto l'archiviazione delle accuse per maltrattamento di animali, mosse contro Ghislaine Rondot, legale rappresentante di Green Hill.

La decisione è avvenuta a seguito dei risultati delle diverse ispezioni (alcune della quali a sorpresa), del personale Asl, dell’Istituto Zooprofilattico, nonché della Polizia Locale e della Digos.


All'interno dell’allevamento di cani Beagle, infatti, non sono state rilevate irregolarità, dato che i cuccioli destinati alla vivisezione sono curati, nutriti, puliti e registrati a norma di legge. Inoltre, gli spazi sono stati ritenuti idonei a consentire i movimenti degli animali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Coronavirus

Barista decide di non chiudere più: già 20 multe per lui e i suoi clienti

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento