Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Montichiari

Sequestro Green Hill: NO all'adozione. I cuccioli resteranno nell'allevamento

I rappresentanti della Green Hill sono stati nominati custodi giudiziari insieme al sindaco di Montichiari e all'ASL locale

Green Hill - Attualmente non si conosce ancora l'entità numerica dei cani beagle sequestrati, in quanto la struttura da ispezionare è molto vasta.
I cuccioli di beagle non potranno comunque uscire dall'azienda, fa sapere la Forestale.

I rappresentanti della Green Hill sono stati nominati custodi giudiziari insieme al sindaco di Montichiari e all'ASL locale. Essi avranno l'obbligo di cura e alimentazione degli animali. Per adesso, dunque, sarà impossibile adottare i cuccioli presenti nella struttura.

- Firma la petizione per chiedere l'adozione
- Adozione cani: ecco la lista per il pre-affido
- Orrore Green Hill: trovati congelati i corpi di cento cuccioli

Alla decisione di lasciare ai vertici dell'azienda la tutela dei cuccioli si oppongono le associazioni animaliste: "Per il bene dei 2500 cani dell'allevamento, chiediamo che almeno la custodia giudiziaria dei beagle non venga affidata all'azienda e neppure ad una delle tante realtà improvvisate che sono nate negli ultimi mesi".



E' questo l'appello che arriva dal Coordinamento fermare Green Hill dopo il sequestro dell'allevamento. "Abbiamo individuato l'associazione 'Vita da cani' che, a livello nazionale, si occupa della riabilitazione dei cani da laboratorio - spiegano dal Coordinamento. - Una realtà che sarebbe in grado di accudire i beagle di Green Hill".

"Il sequestro - fa sapere ancora il Coordinamento - è un altro tassello verso la chiusura dell'allevamento". Intanto a Montichiari stanno arrivando, alla spicciolata, diversi attivisti e simpatizzanti della causa anti-Green Hill.


- Sequestro Green Hill: indagati i vertici dell'azienda
- Sequestro Green Hill, Procura: "Cani forse destinati a ricerca cosmetica"
- Sequestro Green Hill, gli animalisti: "Approvate in Senato la legge anti-vivisezione"
- Green Hill: la forestale sequestra l'allevamento di beagle
- Assalto a Green Hill, due giorni dopo: «Situazione degenerata e ingestibile»

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestro Green Hill: NO all'adozione. I cuccioli resteranno nell'allevamento

BresciaToday è in caricamento