rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Gargnano

Corpo riverso sull'asfalto, uomo trovato morto: chi era la vittima

I passanti hanno dato l'allarme ma per Graziano Pasqua, questo il nome della vittima, non c'è stato nulla da fare

Colpito da un infarto che non gli ha lasciato scampo, lo hanno trovato riverso sull'asfalto: immediato è scattato l'allarme, dato da un passante, ma inutili sono stati i tentativi dei sanitari. È il tragico destino di Graziano Pasqua, 81enne di Gargnano molto conosciuto in paese e non solo: per tantissimi anni aveva lavorato all'Enel e in qualità di tecnico aveva bussato alle porte di numerose abitazioni della zona per leggere i contatori. 

Il dramma si è consumato lunedì mattina lungo via San Giorgio, la stradina che collega Toscolano a Gargnano. L'anziano era uscito per una passeggiata, come faceva spesso e proprio mentre camminava è stato colto da un improvviso malore, purtroppo fatale. A trovare il suo corpo e a dare immediatamente l'allarme è stata una persona di passaggio. La macchina dei soccorsi si è mossa rapida: in pochi minuti sono sopraggiunte un'ambulanza e un'automedica ma per l'anziano non c'era più nulla da fare. Sul posto anche i Carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corpo riverso sull'asfalto, uomo trovato morto: chi era la vittima

BresciaToday è in caricamento