Tempesta di ghiaccio dal cielo: chicchi grandi come palline da golf

La tempesta è durata pochi minuti, tra le 20 e le 21 di lunedì sera: l’epicentro del basso Garda, in particolare a Salò e in Valtenesi. La conta dei danni

La grandine caduta a Salò - © BresciaToday.it

Ancora una tempesta di ghiaccio che colpisce il lago di Garda. E’ successo tutto in pochi, pochissimi minuti: lunedì sera, tra le 20 e le 21, quando il cielo si è fatto nero e le temperature sono scese di quasi dieci gradi. L’epicentro della violenta grandinata nella zona del basso Garda bresciano, su tutti le rive e le colline di Salò. Ma il ghiaccio è caduto dal cielo anche a Puegnago, Polpenazze, Moniga, Manerba e Soiano.

In alcune zone sono caduti chicchi grandi come palline da golf, con tutte le conseguenze del caso: danni ai tetti, alle automobili, alle coltivazioni. Sarà da verificare l’ennesima “botta” subita dalle uve pregiate coltivate nella zona, e dagli olivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diversi gli interventi dei Vigili del Fuoco: qualche ramo spezzato, disagi alla viabilità, problemi per i campeggiatori in tenda, perfino la Guardia Costiera intervenuta per portare in salvo (per fortuna senza gravi conseguenze) due persone che erano a largo di Moniga. La tempesta è durata poco, ma ancora una volta ha lasciato il segno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Coronavirus, allarme contagi di ritorno: 7 ragazze positive dopo una vacanza

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento