menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Copyright ©Bresciatoday.it

Copyright ©Bresciatoday.it

Una grande folla, fiori e palloncini al funerale della piccola Nicole:"Addio angioletto"

Un migliaio di persone ha gremito la chiesa parrocchiale di Gottolengo, venerdì pomeriggio, per l'ultimo saluto a Nicole Zacco, morta a soli 4 anni per gravi complicanze dovute a un'otite

Un silenzio surreale, le serrande abbassate dei negozi: tra le strade di Gottolengo risuonano solo le preghiere che accompagnano la piccola Nicole nel suo ultimo viaggio terreno. Centinaia di persone seguono la bara bianca nel tragitto verso la parrocchiale del paese, altrettante sono assiepate sul sagrato e tra i banchi della chiesa: troppo piccola per contenere il dolore, i singhiozzi, le lacrime di una comunità intera. 

Venerdì pomeriggio tutta Gottolengo, paese in lutto cittadino, si è raccolta per l'ultimo saluto a Nicole Zacco, morta giovedì scorso  all'ospedale Civile per un'infezione dovuta alle complicanze di un'otite. In chiesa c'erano tutti i compagni d'asilo e le maestre della materna Pietro Caprettini, il sindaco Giacomo Massa, i rappresentati dell'Arma dei Carabinieri di Gambara e Verolanuova, compreso il comandante della compagnia Tedros Christian Comitti Berè.

 "Una settimana fa Gottolengo è piombata improvvisamente nel buio, come se ci fosse stata un'eclissi totale. -  esordisce don Arturo Balduzzi, parrocco del paese - Da quando la superficialità e la noncuranza degli uomini hanno gettato Nicole nelle tenebre della morte, noi viviamo tutti nell'oscurità e la vita sembra non aver più significato. A me spetta trovare le parole giuste per descrivere questo dolore, ma, credetemi, vorrei fuggire piuttosto che portare a termine questo compito."

Durante la toccante omelia la voce di Don Arturo Balduzzi è più volte rotta dal pianto: la morte della piccola Nicole è una tragedia troppo grande da superare e pone tanti, troppi interrogativi, ai quali solo gli esiti dell'esame autoptico, eseguito sul corpo della piccola, potranno forse dare una risposta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: il Comune bresciano che ha contagi da zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento