Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Serate alla cocaina, indovina chi viene a cena? L'unità cinofila dei carabinieri

Due arresti a Gottolengo: in manette una coppia di pregiudicati, entrambi 60enni. Utilizzavano una villetta in quartiere residenziale come base per lo spaccio di cocaina

Foto di repertorio

Indovina chi viene a cena: l'unità cinofila dei carabinieri. Smascherato a Gottolengo, con due arresti, un giro di cocaina gestito da una coppia di pregiudicati, entrambi 60enni, arrestati e processati 24 ore più tardi: per lei gli arresti domiciliari, per lui l'obbligo di dimora in paese.

Nel tardo pomeriggio di venerdì il blitz dei militari: sono entrati in casa con i cani, hanno recuperato un "sasso" di cocaina nascosto in una pantofola e altre 15 dosi (da circa 1 grammo) già confezionate e pronte per la vendita. In casa nascondevano anche un bilancio di precisione, e 800 euro in contanti.

Indagini rapidissime, a seguito di varie segnalazioni anche dei residenti: pare che in quella casa il viavai fosse costante, con picchi di arrivi all'ora di cena, ma clienti che poi si facevano vivi anche di notte.

Tutto avveniva in una villetta di un rispettabilissimo quartiere di paese: forse è proprio questo che ha scatenato i sospetti dei vicini di casa. La formula era questa: la scusa di un invito a cena, che invece era occasione per vendere la droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serate alla cocaina, indovina chi viene a cena? L'unità cinofila dei carabinieri

BresciaToday è in caricamento