Le spiagge peggiori del lago di Garda: ecco dove non fare il bagno

Su otto punti di prelievo della Goletta dei Laghi, ben cinque sono inquinati: e non va meglio in Veneto, si salva solo il Trentino. Ecco i risultati 2016 della Goletta dei Laghi di Legambiente

La foce del Rio Maguzzano a Padenghe sul Garda

La Goletta dei Laghi di Legambiente è tornata sul Garda per monitorare la qualità delle acque, con analisi microbiologiche specifiche (tra cui i batteri fecali) in 17 punti nelle tre diverse sponde, e 8 nel Bresciano. I risultati, ancora una volta, lasciano molto a desiderare: negli 8 punti di campionamento bresciano ben 5 risultano “inquinati” o “fortemente inquinati”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel dettaglio, la Goletta ha lavorato (e campionato) per quattro giorni, fino a presentare i risultati mercoledì mattina. Questi i punti controllati per la sponda bresciana: a Toscolano la spiaggia Riva Granda e la foce del torrente Bornico, a Salò la foce del torrente Barbarano e la spiaggia delle Rive, a Padenghe il porto e la Madonna della Valle, dove sfocia il rio Maguzzano, a Desenzano l'idroscalo e la foce del canale di Rivoltella.

I RISULTATI:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

Torna su
BresciaToday è in caricamento