menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il marito la picchia, lei lo accoltella alla schiena: arrestata per tentato omicidio

La 34enne Ecaterina Hodor è stata arrestata con l’accusa di tentato omicidio: durante una violenta lite con il marito ha approfittato di un momento di distrazione per accoltellarlo alla schiena e all’inguine

E’ stata arrestata con l’accusa di tentato omicidio la 34enne rumena che sabato pomeriggio ha accoltellato il marito prima alla schiena (perforandogli un polmone) e poi all’inguine. La donna si chiama Ecaterina Hodor: ai carabinieri ha detto di averlo fatto perché stanca di essere picchiata e maltrattata. I militari al momento non hanno ancora recuperato la lama utilizzata per colpire il marito (un uomo di 38 anni).

Tutto è successo a Goito, nella loro abitazione: a scatenare il raptus di violenza sarebbe stata l’ennesima lite tra coniugi. Questa volta si sarebbe consumata in cucina: proprio qui la donna ha dunque inforcato un grosso coltello da cucina e l’ha piantato nella schiena del marito, perforandogli appunto un polmone, e poi all’inguine.

All’uomo tutto sommato è andata bene: ricoverato d’urgenza in ospedale, al Carlo Poma di Mantova, se la caverà senza gravi lesioni. La lama infatti non ha reciso arterie importanti o provocato danni irreversibili a organi vitali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Sport

    Super-G junior: c'è un ragazzo bresciano sul tetto del mondo

  • social

    Le vere origini della Festa della Donna

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento