Cronaca

Ha suonato con i big della musica italiana, morto noto chitarrista bresciano

Gogo Ghidelli si è spento nella notte tra venerdì e sabato. Ha collaborato con tantissimi volti noti della musica italiana, come Mina, Eros Ramazzoti e Renato Zero

Il suono della chitarra ha accompagnato le sue giornate e le parole dei più famosi artisti della canzone italiana. Una passione tramutata in un mestiere che lo ha portato a lavorare in studio con i big del panorama musicale del Belpaese: star del calibro di Mina, Eros Ramazzotti, Ornella Vanoni, Giorgio Faletti, Little Tony, Ivana Spagna, Renato Zero.

Massimo Gogo Ghidelli, romano di nascita ma bresciano d'adozione, si è spento nella notte tra venerdì e sabato, a soli 58 anni. Se n'è andato all'improvviso lasciando sgomenti gli amici e i colleghi che negli anni hanno lavorato al suo fianco. Centinaia i messaggi lasciati sulla pagina Facebook del chitarrista:

"Era una persona che ti metteva in pace con il mondo, impossibile non volergli bene"  scrive Ricky Portera, noto chitarrista italiano. "Un chitarrista leggendario" così lo descrivono in tanti. 

Una vita di successo, oltre alle collaborazioni in studio, ha partecipato a numerose tournée internazionali, accompagnando Riccardo Cocciante, Alice e Raf. Una passione che ha trasmesso a generazioni di giovani che frequentavano la scuola bresciana Cambiomusica, da lui fondata insieme ad Alfredo Golino, apprezzato batterista italiano.

La camera ardente di Gogo Ghidelli è stata allestita al Richiedei di Gussago. L'ultimo saluto lunedì mattina, alle 10.30,  nella chiesa del villaggio Violino, quartiere dove il 58enne abitava. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha suonato con i big della musica italiana, morto noto chitarrista bresciano

BresciaToday è in caricamento