Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Castegnato

Dopo il trapianto, l'emorragia: morto giovane padre di famiglia

Giuseppe Di Perna, Presidente dell'Aido di Castegnato, si è spento sabato sera. Ad agosto era stato sottoposto ad un trapianto di polmoni. Il secondo dopo il rigetto degli organi impiantati nel 2005, a causa di una fibrosa cistica

Giuseppe di Perna (Fonte: Facebook)

Giuseppe Di Perna si è spento a soli 38 anni, stroncato da un’improvvisa emorragia, il presidente dell'Aido di Castegnato. Affetto da fibrosi cistica, aveva passato gli ultimi anni dentro e fuori dagli ospedali: ad agosto era stato sottoposto ad un trapianto di polmoni, il secondo dopo il rigetto degli organi impiantati nel 2005.

L'operazione, eseguita a Strasburgo, pareva essere andata per il meglio. Sabato le complicazioni fatali: un'improvvisa emorragia non gli ha lasciato scampo, strappandolo all'affetto della sua famiglia. Lascia la compagna Elena e i figli Anna e Nicola, di undici e sei anni.   

La sua improvvisa scomparsa ha profondamente colpito la comunità di Castegnato e non solo. Presidente della locale sezione dell'Aido e consigliere della sezione provinciale, Di Perna era conosciuto e stimato in tutta la Franciacorta. 

Ancora da fissare la data dei funerali. Rimane tanta amarezza, per una vita spezzata che sembrava invece aver trovato nuova ‘linfa’. Il trapianto riuscito, la gioia della famiglia. Poi la mazzata che non ti aspetti, quell’emorragia maledetta che ha spazzato via sogni e speranze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il trapianto, l'emorragia: morto giovane padre di famiglia

BresciaToday è in caricamento