Giulia che ha vinto il cancro. E lo racconta alla maturità

Una tesina speciale per la 21enne Giulia Valenti, di Rudiano: all'esame di maturità dello scientifico di Chiari racconterà dalla sua lotta con il linfoma, della chemioterapia, della guarigione

Il suo non sarà un esame di Stato come gli altri. Perché la piccola Giulia, 21 anni compiuti da poco, la sua grande vittoria l’ha già ottenuta: ha vinto contro il cancro, un linfoma che le viene diagnosticato nel gennaio del 2013, e che la costringe a lasciare la scuola, gli amici, la famiglia.

Un lungo percorso di cura, fatto di alti e bassi, di sofferenza e fatica. Ma che dopo più di un anno si risolve nel migliore dei modi, con la malattia che viene finalmente debellata. Giulia Valenti si è davvero rimboccata le maniche.

Dalla sua Rudiano si prepara a tornare a Chiari, al liceo scientifico San Bernardino. Dove a breve terrà il suo esame, da privatista. Con una tesina in cui racconterà della sua malattia, della chemio, della guarigione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento