rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca Desenzano del Garda

Stroncata da un malore improvviso a soli 18 anni: lacrime per Giulia

Si è sentita male in casa, è morta in ospedale

C'è tanto dolore a Rivoltella, frazione di Desenzano, per la scomparsa di Giulia Mascheroni: è morta a soli 18 anni stroncata da un aneurisma cerebrale. "Ci ha lasciato la nostra adorata Giulia", fa sapere la famiglia: la piangono mamma Violeta e papà Lorenzo, la zia Monica, i nonni Lyuda e Porfir. 

La salma riposa alla Casa del commiato Facciotti di Desenzano: il funerale sarà celebrato mercoledì pomeriggio, alle 14.30 nella chiesa di San Michele Arcangelo di Rivoltella, poi si proseguirà per il cimitero della frazione. Giulia si è sentita male in casa: trasferita d'urgenza al Civile in elicottero, è spirata in casa. Frequentava il Liceo Bagatta di Desenzano.

L'aneurisma cerebrale

L'aneurisma cerebrale è una dilatazione di un'arteria cerebrale: può interessa qualunque arteria cerebrale anche se con frequenza e a volta sintomatologia diversa. Nei casi più gravi può provocare emorragia e anche morte. Si stima che fino al 5% della popolazione italiana soffra di aneurisma, con conseguenze più o meno evidenti. L'aneurisma è causa di ictus (circa 200mila casi l'anno), la terza causa di morte in Italia dopo gli infarti e malattie cardiovascolari, e i tumori (solo nel 2020 e nel 2021 la prima causa di morte fu il Covid).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncata da un malore improvviso a soli 18 anni: lacrime per Giulia

BresciaToday è in caricamento