Cronaca

La sua auto prende fuoco, ustioni su tutto il corpo: ragazzo di 19 anni lotta per la vita

E' ricoverato in gravissime condizioni il 19enne Giovanni Zanda di Ghisalba: avrebbe riportato ustioni di terzo grado su tutto il corpo

L'auto in fiamme - © Bresciatoday.it

Sta lottando per la vita in ospedale a Milano il 19enne Giovanni Zanda: è lui lo sfortunato protagonista del drammatico incidente di mercoledì sera a Cologno al Serio, a poche centinaia di metri da casa (abita a Ghisalba). Intorno alle 23 una pattuglia dei carabinieri di Urgnano, impegnati in un servizio di controllo, dalla Strada provinciale ha notato un'auto in fiamme lungo Via dei Livelli, una stradina di campagna in zona Muratella.

Arrivati sul posto hanno trovato il ragazzo a terra, nudo: si era strappato i vestiti in fiamme, procurandosi profonde ustioni su tutto il corpo. E' rimasto cosciente per pochi minuti: in quegli attimi sarebbe riuscito a riferire ai militari di una tanica di benzina nel baule, da cui probabilmente si sarebbe propagato l'incendio.

Sta lottando per la vita al Niguarda di Milano

La vettura, una Fiat Qubo, è alimentato a diesel, ma i soccorritori avrebbero in effetti riferito dell'odore di benzina. Le indagini sono comunque in corso, e proseguono con il massimo riserbo. Per spegnere le fiamme si è reso necessario l'intervento dei Vigili del fuoco di Treviglio. Giovanni Zanda è stato prima ricoverato d'urgenza al Papa Giovanni di Bergamo, e poi trasferito nel reparto Grandi ustionati del Niguarda di Milano, dove appunto sta lottando per la vita. Avrebbe riportato ustioni di terzo grado per il 90% del corpo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sua auto prende fuoco, ustioni su tutto il corpo: ragazzo di 19 anni lotta per la vita

BresciaToday è in caricamento