Cronaca

Pediatra ed ematologo, ha curato migliaia di bambini: le lacrime per il dottor Calculli

Pioniere della oncoematologia pediatrica si è spento nei giorni scorsi, all’età di 84 anni

Si è spento all’improvviso nei giorni scorsi il dottor Giovanni Calculli: stimato e noto pediatra ed ematologo, a lungo impegnato tra le corsie dell’ospedale dei bambini di Brescia e nella ricerca contro la leucemia. Tra i promotori e fondatori della sezione bresciana dell’associazione Bambino Emopatico e pioniere dell’oncoematologia pediatrica in città, viene ricordato con stima e affetto dai colleghi come dai tanti bambini, e dalle relative famiglie, di cui si è preso cura durante i decenni in cui ha indossato il camice.

“L’Abe partecipa al dolore della famiglia del dottoer Giovanni Calculli, tra i promotori e fondatori della nostra associazione. La nostra presidente Luciana Corapi lo ricorda come un caro amico e uno stimato professionista”, si legge sui canali social dell’organizzazione no profit.

Medico stimato e apprezzato, viene ricordato per l’entusiasmo e la passione, ma anche per la grande gentilezza e la simpatia. "Il dottore che non faceva paura”, "Ti ricorderemo sempre con affetto", si legge tra i tanti messaggi di cordoglio e le testimonianze di affetto pervenute ai familiari nelle ultime ore. Calculli lascia nel dolore tre figli e i nipoti. Una folla commossa di persone ha partecipato alla cerimonia funebre che è stata celebrata nella mattinata di oggi, martedì 29 agosto, nella parrocchia di San Nazaro e Celso di Brescia. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pediatra ed ematologo, ha curato migliaia di bambini: le lacrime per il dottor Calculli
BresciaToday è in caricamento