rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Rezzato

Maestra e mamma, stroncata da un male incurabile: "Ci hai insegnato ad amare la vita"

Saranno celebrati mercoledì i funerali di Giovanna Ferrari, insegnante dell'Istituto comprensivo di Rezzato morta a soli 55 anni: la piangono i figli Giacomo e Olga insieme al padre Leonardo

Al secolo Giovanna Ferrari, per gli amici e per i suoi affezionati studenti altro non era che “Maestra Giò”: strappata alla vita a soli 55 anni da un male tanto implacabile quanto incurabile. Dopo aver lottato a lungo con la malattia, si è dovuta arrendere in questi giorni: la salma riposa all'obitorio della Poliambulanza di Brescia, i funerali saranno celebrati nella parrocchia di San Giovanni Battista a Rezzato, mercoledì mattina alle 10. Terminate le esequie, si proseguirà per il cimitero di Lonato.

Maestra e mamma: la piangono i figli Giacomo e Olga, insieme al padre Leonardo. E poi le sorelle e il fratello: Elisabetta detta Betty, nota farmacista, Laura e Massimo. La famiglia ringrazia in particolare il dottor Angelo Belotti e tutto il personale medico e infermieristico del reparto di Ematologia del Civile di Brescia, la dottoressa Cristina Cornali dell'Unità Cure palliative e tutta l'equipe del Servizio Cure palliative di Vivisol.

“Cara mamma – questo è l'ultimo messaggio dei figli – ci hai insegnato ad amare la vita e a lottare con forza e coraggio fino all'ultimo respiro”. Insegnava all'Istituto comprensivo di Rezzato, da cui è arrivato un commosso saluto: partecipano al lutto dei familiari il dirigente scolastico, i docenti e tutto il personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maestra e mamma, stroncata da un male incurabile: "Ci hai insegnato ad amare la vita"

BresciaToday è in caricamento