Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Olmeneta: "Il vostro oro è radioattivo", derubati due anziani

Il truffatore si è presentato nell'abitazione della coppia spacciandosi per un tecnico del servizio idrico

Un truffatore ha raggirato una coppia di anziani ieri ad Olmeneta, piccolo borgo in piena pianura Padana a 9 km da Pontevico.

E' riuscito a convincere i coniugi che tutti i loro gioielli erano radioattivi e che per decontaminarli, bonificando la loro abitazione, avrebbero dovuto chiuderli in un sacchetto e lasciarli in un campo ad almeno trenta metri di distanza dalla casa.

Viale Piave: truffa a un'anziana.
Finge di aiutarla e le ruba l'oro

Marito e moglie, lui 86enne e lei 77enne, hanno seguito quel consiglio e per il malvivente recuperare e poi rubare collane, orologi, orecchini e bracciali è stato un gioco da ragazzi.

Il bottino sarebbe consistente: nel fazzoletto abbandonato in campagna dalle vittime c'era tutto l'oro acquistato in una vita. Indagano i carabinieri.

Il malvivente si era presentato come tecnico del servizio idrico. Ha mostrato una specie di contatore Geiger e ha emesso il responso: ''Mi spiace ma qui è tutto inquinato. E' stato intaccato l'oro. Dovete assolutamente disfarvene e per evitare problemi di salute dovreste sotterrarlo a non meno di trenta metri da qui. Lasciatelo sotto terra per una settimana, poi potrete andare a riprendervelo''.

I due, raccolti tutti i loro averi in un fagotto, li hanno seppelliti, seguiti dall'uomo che è poi tornato sul posto a recuperare il tutto. Gli anziani hanno capito di essere caduti in trappola quando hanno raccontato ad alcuni conoscenti l'accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olmeneta: "Il vostro oro è radioattivo", derubati due anziani

BresciaToday è in caricamento