Cronaca

Chiuduno: morta investita la ginecologa Eleonora Cantamessa

La donna, residente a Trescore Balneario, lascia i genitori e un fratello

Eleonora Cantamessa

Si chiama Eleonora Cantamessa, la donna travolta e uccisa da un'auto a Chiuduno, mentre soccorreva un indiano massacrato in una rissa

Qurantaquattro anni, lavorava come ginecologa alla Clinica Sant'Anna di Brescia, ma aveva anche uno studio privato nel centro di Trescore Balneario, il paese della Bergamasca dove viveva.

A Trescore la conoscevano tutti proprio per la sua attività di ginecologa, ed era molto stimata: aveva fatto nascere parecchi bambini.

Eleonora Cantamessa lascia i genitori e un fratello di 35 anni, Luigi, ingegnere e recentemente nominato direttore generale della Fondazione Ferrovie dello Stato.

SULLO STESSO ARGOMENTO:
- La mamma della ginecologa: "Sempre altruista, non poteva non fermarsi"
- Rissa degenerata a Chiuduno: morta ginecologa del Sant'Anna
- Eleonora Cantamessa lascia i genitori e il fratello Luigi

- Morta la ginecologa Eleonora Cantamessa, il ricordo dal Sant'Anna
- Rissa a Chiuduno: otto i feriti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuduno: morta investita la ginecologa Eleonora Cantamessa

BresciaToday è in caricamento