Cronaca

Coronavirus, morto un altro medico di base bresciano: lascia moglie e figli

Gilberto Forioli si è spento dopo aver lottato 5 settimane in un letto di terapia intensiva del Civile di Brescia: aveva 67 anni.

Al già lungo e triste elenco dei medici uccisi dal Covid (277 da inizio epidemia in tutta Italia, 14 nel Bresciano) si è aggiunto nelle scorse ore Gilberto Forioli, medico di famiglia e specialista in Oftalmologia. Molto conosciuto a Villanuova sul Clisi - dove operava sia come medico di base che come oculista - e in tutta la Valle Sabbia, si è spento nei giorni scorsi dopo aver lottato per 5 settimane in un letto del reparto di Terapia Intensiva del Civile. Avrebbe compiuto 68 anni tra pochi giorni, il prossimo 7 gennaio.

A dare la notizia della sua scomparsa è stato il Presidente dell'Ordine dei medici di Brescia, Ottavio Di Stefano, che ha definito il dottor Forioli: "Una bravissima persona, un ottimo professionista molto amato dai pazienti".

Lo stimato dottore abitava a Villanuova con la famiglia e faceva anche parte della sezione Avis di Gavardo: dopo molti anni come volontario era diventato direttore sanitario dell'associazione.

Lascia nel dolore la moglie Maria Pia e tre figli: Valeria, Umberto e Rossella. L'ultimo saluto sarà celebrato alle 14.30 di oggi, sabato due gennaio, nella chiesa parrocchiale di Villanuova.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, morto un altro medico di base bresciano: lascia moglie e figli

BresciaToday è in caricamento