Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Addio a Gianni Serra: regista e autore bresciano, ha lavorato con i big della televisione

Originario di Montichiari, si è spento giovedì a Roma: aveva 86 anni. Regista e sceneggiatore televisivo e cinematografico, lavorò - tra gli altri- con Furio Colombo, Mike Bongiorno, Enzo Biagi ed Enzo Tortora.

Gianni Serra

Dai film-inchiesta per denunciare criticità sociali, alla regia di alcuni dei programmi tv più noti degli anni '50. Il mondo del cinema e della televisione piangono Gianni Serra: il regista e autore bresciano si è spento giovedì, all'ospedale Gemelli di Roma, all'età di 86 anni.

Originario di Montichiari, ha lavorato a lungo per la Rai, collaborando con i big dell'epoca: da Furio Colombo, a Mike Bongiorno. Curò la regia di programmi di successo come 'La fiera dei sogni' e 'La Domenica Sportiva' di Enzo Tortora. Produsse diverse inchieste per la la trasmissione 'RT - rotocalco televisivo' - di Enzo Biagi.

Si avvicinò al cinema durante un soggiorno a Parigi, grazie all'amicizia con il pittore Friedensreich Hundertwasser e il cofondatore della Cinémathèque Française George Franju.  Realizzò diversi film- inchiesta, tra cui La ragazza di via Millelire che fu' presentato alla Mostra del cinema di Venezia del 1980. Un film crudo, che scatenò non poche polemiche e divise la critica. Tra i suoi lavori per il grande schermo anche Una lepre con la faccia di bambina, dedicato al disastro di Seveso, e Diario di un no, un'inchiesta cinematografica sul referendum sul divorzio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Gianni Serra: regista e autore bresciano, ha lavorato con i big della televisione

BresciaToday è in caricamento