Cronaca Gianico / Via Carobe

Gianico: tentano furto di rame, in manette due camuni 59enni

I carabinieri li hanno beccati con le mani nel sacco mentre cercavano di rubare quintali di rame alle Ferriere Scabi

Due camuni 59enni, uno di Darfo l'altro di Cividate, sono finiti in manette dopo essere stati “pizzicati” a rubare tre quintali di rame dalle Ferriere Scabi di via Carobe, Gianico.

I carabinieri lì hanno fermati a seguito della segnalazione dei proprietari, in allerta dopo che la macchina dei malviventi, una Fiat Uno grigia, era stata notata nei giorni precedenti nei dintorni della ditta.


Oggi il prezzo del rame si aggira intorno ai sette euro al chilo, facile calcolare come il furto avrebbe fruttato circa 700 euro. Processati per direttissima, i ladri sono stati condannati a due mesi di carcere con sospensione della pena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gianico: tentano furto di rame, in manette due camuni 59enni

BresciaToday è in caricamento