Addio a Gian Paolo Pozzi, "lo zio" della Dolceria Franciacorta

Gian Paolo Pozzi è morto nei giorni scorsi, a 68 anni. Il locale che gestiva era il punto di riferimento per tantissimi giovani.

Gian Paolo Pozzi

Per decenni ha preparato e sfornato pizze e brioches nel cuore della notte, servendo le decine di giovani e giovanissimi che di rientro dalle discoteche della Franciacorta si fermavano nel suo locale per fare colazione o smaltire la sbornia. Gian Paolo Pozzi - per tutti "lo zio" - si è spento improvvisamente nei giorni scorsi, a 68 anni.

Da dietro al bancone del suo negozio, la 'Dolceria Franciacorta', situato nella zona industriale di Erbusco - ha accolto, sempre con il sorriso e una battuta, il popolo della notte: generazioni di ragazze e ragazzi, che prima di rincasare si fermavano da lui, per gustare un cannoncino o una pizzetta appena sfornati. Il suo locale era davvero un pezzo di storia della Franciacorta, un punto di riferimento e una tappa obbligata di ogni serata di festa.

Centinaia di persone sono attese per l'ultimo saluto che si terrà venerdì pomeriggio (alle 14.30) nella chiesa parrocchiale di Adro, comune dove l'uomo viveva con la famiglia. Oltre alla moglie Lucia, lascia i figli Andrea e Chiara, l'adorata nipotina Nicola, la mamma Gabriella, il fratello Valerio e la sorella Claudia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Retata dei carabinieri in un bar, hashish e cocaina addosso a 3 clienti

  • Incidenti stradali

    Spaventoso frontale con un furgone, gravissimo ragazzo: sta lottando per la vita

  • Meteo

    Anticipo d'inverno, temperature in picchiata: neve in arrivo anche a quote basse

  • Incidenti stradali

    Spaventoso schianto dopo la serata in disco, guai per due giocatori del Brescia Calcio

I più letti della settimana

  • Una tragedia immensa: malore improvviso, ragazza muore a soli 17 anni

  • Panico a scuola, i bambini hanno la scabbia: "Nessuna emergenza sanitaria"

  • Beccati nudi in auto a far sesso davanti al cimitero, nei guai due giovani bresciani

  • Apre il "Nuovo Flaminia", tutti in coda per visitare il tempio dello shopping

  • Sesso orale sulla panchina del parco, due ragazzi finiscono in manette

  • Guida Michelin: una nuova stella brilla nel Bresciano

Torna su
BresciaToday è in caricamento