rotate-mobile
Cronaca San Paolo

Il dramma di nonno Giacomo, morto sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

Giacomo Tomasoni, 77enne di San Paolo, è morto dopo essere precipitato dalla finestra dell'abitazione della figlia. Stava sistemando le tapparelle

Vittima di un terribile incidente domestico, è morto sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni. Questo il tragico destino di Giacomo Tomasoni, pensionato 77enne di casa a San Paolo.  

La tragedia si è consumata nel tardo pomeriggio di mercoledì in un appartamento di Desenzano, dove abitano la figlia e i nipoti dell'uomo. Il 77enne pare stesse sistemando la tapparella di una finestra, situata al terzo piano di una palazzina del quartiere delle Grezze, quando improvvisamente avrebbe messo il piede fallo, finendo per precipitare di sotto. Una bruttissima caduta, durante la quale avrebbe anche sbattuto la testa contro una sporgenza in marmo. 

A dare l'allarme è stato proprio il nipote di 8 anni: ha chiesto aiuto ai genitori, che a loro volta hanno chiamato il 112. Temepestiva la macchina dei soccorsi: in pochi minuti sul posto sono arrivate un'ambulanza e un'automedica, l'elisoccorso decollato da Brescia, una squadra dei Vigili del Fuoco e una pattuglia del Commissariato di Desenzano, intervenuta per i rilievi del caso. Inutili, purtroppo, i tentativi di far ripartire il cuore del 77enne: i soccorritori ci hanno provato per più di 40 minuti prima che ne venisse dichiarato il decesso.

La salma di Giacomo Tomasoni è stata trasportata - nella mattinata di giovedì- nell'abitazione di San Paolo dove viveva il 77enne. Ancora da stabilire la data del funerale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dramma di nonno Giacomo, morto sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

BresciaToday è in caricamento