rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca Rovato

Morto noto imprenditore bresciano: aveva fondato un colosso da oltre 750 dipendenti

È morto Giacomo Conter, patron del gruppo L'Alco di Rovato. Paese in lutto

Rovato è in lutto per la scomparsa di uno degli imprenditori che hanno fatto la storia economica del paese. Si è spento venerdì Giacomo Conter, fondatore del gruppo L'Alco: è stato stroncato, a 85 anni, da una malattia contro cui lottava da tempo.

Con la moglie Letizia Lazzaroni aveva dato vita al gruppo L’Alco: un colosso a conduzione familiare fatto di supermercati, ipermercati e grandi magazzini distribuiti soprattutto tra Brescia, Bergamo, Cremona, Pavia e Lodi. I primi punti vendita erano stati aperti proprio a Rovato, poi il gruppo era diventato un punto di riferimento della grande distribuzione e dei cash&carry in tutto il Nord Italia: gestiva i marchi Despar, Eurospar, Interspar e Alta Sfera Cash&Carry di tutta la Lombardia.

Prima della crisi del 2020 che ha portato - l'anno successivo - alla chiusura del gruppo e alla cessione di tutti i punti vendita a Migross e Conad, l'impero fondato da Conter dava lavoro a oltre 750 persone. 

Un imprenditore stimato e benvoluto a Rovato: prima della crisi legata alla pandemia di Covid, il colosso fondato da Conter aveva contributo e parecchio alla crescita economica e al benessere della comunità: grazie al gruppo tanti rovatesi avevano trovato lavoro, creato una famiglia e comprato casa.  Anche il sindaco della cittadina franciacortina lo ha voluto ricordare: "Se ne va un pezzo davvero significativo della nostra storia", ha detto Tiziano Belotti. 

I funerali si svolgeranno martedì, alle 10, nella Parrocchia Santa Maria Assunta di Rovato. Lascia nel dolore la moglie Letizia e i figli Annamaria, Luisa e Giuseppe.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto noto imprenditore bresciano: aveva fondato un colosso da oltre 750 dipendenti

BresciaToday è in caricamento