Alberi caduti, case e scuole scoperchiate: gli ingenti danni della tempesta

Seppure al momento sia un bilancio provvisorio, sembra essere Ghedi il comune maggiormente colpito dalla tempesta che, nel pomeriggio di sabato, si è abbattuta su gran parte della nostra provincia. 

Le forti raffiche di vento hanno abbattuto decine di piante e grossi alberi lungo strada Gaifama, scoperchiato una parte di tetto della primaria "Tosoni" (poi volata all'interno del cortile di una vicina cascina), sradicato le piante del giardino delle scuole medie, mentre - in via Magellano - il tetto di un cascinale è stato scagliato contro alcune abitazioni attigue.

Sono state decine le chiamate ai vigili del fuoco, impegnati innanzitutto a liberare le strade bloccate dagli alberi finiti in mezzo alla carreggiata e a mettere in sicurezza gli edifici colpiti con maggiore violenza. In tutto il territorio comunale, infine, sono tantissimi i tetti di abitazioni private danneggiati, con le tegole strappate via dalla furia del vento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Il compleanno faraonico di Chiare Ferragni: si è presa l'intero Gardaland

  • Cronaca

    Diserbante sui fiori, lapidi distrutte a martellate: misteriosi atti vandalici al cimitero

  • Incidenti stradali

    Tragedia sulla Provinciale 115: auto cade nel dirupo, muore uomo di 38 anni

  • social

    C'è una nuova panchina gigante: la vista sul lago e su Montisola è stupenda

I più letti della settimana

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • Maxi-sequestro da 130mila metri quadri: rifiuti tossici, falda contaminata

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

  • "Adesso mi ammazzo!": torna a casa ubriaco, si accoltella davanti ai genitori

  • La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

  • Milano, incidente in A8: morto Maykoll Calcinardi di Riva del Garda

Torna su
BresciaToday è in caricamento