Ghedi: niente doccia, nel box crescono le piante di marijuana

Denunciato il proprietario dell'abitazione, un 28enne di origini campane

Le Fiamme Gialle di Desenzano hanno denunciato un ragazzo di 28 anni residente a Ghedi (B.A., origini campane), dopo averlo sorpreso a coltivare marijuana nella sua abitazione.

Il 28enne aveva allestito nel box doccia una serra con 6 piantine di cannabis indica. Con l'ausilio delle unità cinofile della Guardia di Finanza di Brescia, è stato inoltre possibile sequestrare 1,5 grammi di hashish, 12 grammi di marijuana, vasi utilizzati nella precedente coltivazione e 19 semi di cannabis.

E' il secondo intervento del genere nell'arco di una decina di giorni da parte della GdF Desenzano. Il 16 ottobre, uno studente di agraria era stato 'beccato' con una serra hi-tech in casa e poi condannato a 3.000 euro di multa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento