Tragedia in piscina: trovato il cadavere di un ragazzino

Il dramma si è consumato martedì pomeriggio all’interno di una cascina di Ghedi. Indagano i carabinieri

Foto d'archivio

Il corpo senza vita di un ragazzo di 17 anni è stato trovato nella piscina di una cascina privata di Ghedi. La drammatica scoperta verso le 16 di martedì pomeriggio. A trovare il cadavere sarebbe stata una donna che vive nel caseggiato.

Sulla vicenda indagano i carabinieri che, al momento, mantengono il più stretto riserbo. Tra le tante ipotesi al vaglio c’è anche quella del tragico incidente, che pare essere la più accreditata: il giovane si sarebbe tuffato in piscina, forse per rinfrescarsi, e poi sarebbe annegato. Ancora da capire perché il 17enne si trovasse da solo nell’abitazione, quando si è verificato il dramma non c’era infatti nessuno che potesse accorrere in suo aiuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

Torna su
BresciaToday è in caricamento