rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Ghedi

Auto sospetta gira per il paese, sotto il seggiolino dei bambini c'è una pistola carica

Arrestato il conducente: un 48enne bresciano. Un'altra arma, detenuta illegalmente, è stata ritrovata a casa dell'uomo, che ora è in carcere

Un'utilitaria sospetta che girovagava tra le vie del paese, in tarda serata e a velocità ridotta. L'auto non è sfuggita ai carabinieri di Leno che, martedì sera stavano pattugliando le strade di Ghedi per prevenire i furti in abitazione.

I militari ci avevano visto lungo: una volta fermata, la macchina è stata perquisita e al suo interno è stata trovata un'arma carica e detenuta illegalmente. Si tratta di una pistola semiautomatica di produzione belga - una calibro 7,65 Browning - provvista di caricatore e pure con due cartucce: era nascosta sotto il seggiolino per bambini.

Poi è scattata la perquisizione della casa del conducente, un 48enne residente a Cigole. Anche lì i militari hanno trovato un'arma: un’altra pistola semiautomatica di produzione serba, sempre detenuta illegalmente. Durante il blitz sono spuntati anche 10 grammi di marijuana.

Il 48enne, incensurato, è stato arrestato ed è finito in carcere: il Gip non solo ha convalidato la misura, ma ha pure disposto che l'uomo restasse a Canton Mombello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto sospetta gira per il paese, sotto il seggiolino dei bambini c'è una pistola carica

BresciaToday è in caricamento