Senza patente dal 1989, "nonna sprint" in fuga a tutto gas dalla polizia

Fermata a Ghedi dalla Polizia Locale: la donna ha 68 anni, è senza patente dal 1989. Alla vista del posto di blocco si è data alla fuga, è stata inseguita per circa due chilometri

Foto di repertorio

Quel che si dice una nonna sprint. Senza patente da quasi un trentennio, ha sempre scorrazzato liberamente per le strade della Bassa Bresciana: non ha mai provocato un incidente, non è mai stata fermata dalla Polizia. Almeno fino a pochi giorni fa: ci hanno pensato gli agenti della Polizia Locale di Ghedi.

Hanno fermato la “siura”, una donna di 68 anni, in Via Montichiari, la Provinciale che passa davanti alla discoteca Florida. Ma alla vista del posto di blocco, e della paletta, la donna non si è fermata, anzi: ha pigiato sull'acceleratore della sua Lancia Y e ha cercato di fuggire.

Inseguita per quasi due chilometri, poi finalmente raggiunta. Ecco la sorpresa: la donna, una pensionata dal fare dolce, insomma quasi una “nonnina”, si permetteva di circolare con una patente scaduta dal 1989. Da 27 anni. E l'ultima visita medica, addirittura 10 anni prima.

Immediato il ritiro, presto arriverà la salatissima multa. Non solo: le verranno contestate altre infrazioni, tra cui appunto la fuga dal posto di blocco. Pare che la donna abbia comunque provato a giustificarsi: ma dopo quasi 30 anni, non ci ha creduto nessuno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento