menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ghedi: morto annegato il 17enne marocchino Said Wariqi

Nato in Marocco, era arrivato nel Bresciano fin da bambino

Ghedi. E' Said Wariqi il 17enne trovato morto nel pomeriggio di martedì, verso le 16, nella piscina di una cascina alle porte del paese in via Isorella. Il giovane conosceva i padroni di casa, in quanto aveva effettuato dei lavori come stagista nell'azienda agricola annessa all'abitazione. Nato in Marocco, era arrivato con la famiglia nella Bassa quand'era ancora un bambino.

Stando a quanto ricostruito dai carabinieri di Verolanuova, pare che il giovane sia morto annegato non a causa di un improvviso malore. Wariqi non sapeva infatti nuotare: probabilmente ha deciso di bagnarsi per il gran caldo, ma deve aver mal calcolato l'altezza della piscina, o - forse - dev'essere scivolato mentre se ne stava sul bordo. Un incidente, insomma, sulla cui dinamica esatta sarà quasi impossibile avere delle certezze.

In quel momento la casa era praticamente vuota (c'era solo una donna all'interno), a causa di un funerale. Nessuno si è accorto del momento di difficoltà del ragazzo: quando il corpo è stato notato in acqua era ormai troppo tardi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento