Colonna di fumo nero nel cielo: brucia un'azienda, migliaia di euro di danni

L'allarme è stato lanciato nel primo pomeriggio di domenica a Ghedi: fiamme in un'azienda agricola alla periferia del paese, sul posto quattro squadre dei Vigili del Fuoco

Foto d'archivio

Il fumo nero che si è levato domenica pomeriggio da un'azienda agricola di Ghedi si vedeva anche a centinaia di metri di distanza, perfino dal centro del paese: fortunatamente le fiamme sono state spente appena in tempo, prima che potessero “produrre” danni irreparabili all'azienda dove sono divampate. Il fuoco infatti si è fermato all'esterno, domato dai Vigili del Fuoco prima che fosse troppo tardi.

Si contano i danni, comunque: l'incendio ha bruciato vario materiale da lavoro, soprattutto bancali in legno, poi ha danneggiato un'automobile, un furgone e un rimorchio per il trasporto dei cavalli. Non è chiara l'origine del rogo: non si è esclude ancora l'atto vandalico fine a se stesso, oppure l'incendio divampato per puro caso, ma sempre per mano dell'uomo.

Forse qualcuno che passava in zona, che non ha badato a quello che stava facendo: in ogni caso, ancora si cerca l'eventuale innesco. Come detto, le fiamme hanno provocato danni per migliaia di euro. L'allarme è stato lanciato nel primo pomeriggio di domenica.

Sul posto sono intervenute quattro squadre dei Vigili del Fuoco, arrivate da Brescia e Verolanuova. L'allarme sarebbe stato lanciato da più persone, che si sarebbero accorte del fumo e delle fiamme. Non è stato facile domare l'incendio, per fortuna senza feriti. Poteva andare peggio: il rogo avrebbe potuto raggiungere anche l'interno dell'azienda, e l'azienda vicina.

Sarebbe stato un vero disastro. Le indagini sono affidate ai carabinieri: nessun dubbio sul fatto che non si sia trattata di una causa “naturale”. Resta da capire se sia stato fatto per sbaglio, o se invece sia stato fatto apposta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento