Cronaca

Una discarica abusiva a cielo aperto: ci sono anche lastre d’amianto

Foto d’archivio

GHEDI. Sopra una superficie di circa 30 metri quadri nei pressi della linea ferroviaria di via Brescia, la polizia locale ha rinvenuto una discarica abusiva a cielo aperto, contenente materiale vario (non ancora identificato) tra cui lastre d’amianto. 

L’area è stata messa sotto sequestro dalla procura di Brescia, mentre i proprietari del terreno si sono detti all’oscuro di tutto (al momento è partita una denuncia a carico di ignoti). Sembra che la discarica non si estenda al sottosuolo, ma si attendo ancora le analisi dell’Arpa, a cui spetterà la gestione della bonifica. L’amianto è un insieme minerali dei gruppi degli inosilicati e dei fillosilicati, le cui particelle - se inalate - possono causare gravi patologie, asbestosi (in caso di lunghe esposizioni), carcinoma polmonare e tumori alla pleura (il mesotelioma pleurico).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una discarica abusiva a cielo aperto: ci sono anche lastre d’amianto

BresciaToday è in caricamento