Cronaca

Morto papà bresciano, lascia un giovane figlio: “Ti meriti un grosso pezzo di cielo”

Una terribile malattia ha stroncato la vita di Dario Desenzani. L'uomo era molto conosciuto a Ghedi: per anni ha seguito e ha trasmesso l'amore per lo sport a centinaia di ragazzi dell'oratorio

Dario Desenzani ha trasmesso l'amore per lo sport a centinaia di ragazzi dell'oratorio (foto di repertorio)

GHEDI. Un uomo buono e generoso, dal cuore immenso: così la comunità ricorda Dario Desenzani, stroncato da un tumore a soli 55 anni. Una malattia terribile contro la quale ha combattuto con tenacia, ma nemmeno l'operazione subita lo dicembre è riuscita a sconfiggere quel subdolo nemico contro cui Dario lottava da tempo.

Centinaia di persone hanno gremito la parrocchiale del paese per dare l'ultimo saluto ad un uomo che ha fatto tanto per  i propri concittadini, lasciando un ricordo indelebile. Un padre e un marito presente e premuroso, che nel tempo libero si dava parecchio da fare in oratorio, trasmettendo l'amore per lo sport a tanti giovani.

"Si è meritato una grande pezzo di cielo", ha detto il parroco durante la toccante omelia funebre. Dario lascia la moglie Antonella e il figlio Diego, ma anche i tanti giovani che aveva visto crescere sui campi dell'oratorio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto papà bresciano, lascia un giovane figlio: “Ti meriti un grosso pezzo di cielo”

BresciaToday è in caricamento