menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Servizio a domicilio per 'pippare' cocaina: il pusher arrivava in bicicletta

Arrestato un marocchino clandestino di 37 anni

GHEDI. Un marocchino clandestino di 37 anni è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di detenzione e traffico di stupefacenti. Il pusher è stato fermato in via Dante in sella alla sua bicicletta: era solito fare consegna a domicilio pedalando da un cliente all'altro per le vie del paese.

Perquisito dai militari, addosso gli sono stati trovati 16,5 grammi di cocaina e 1.575 euro in contatti, frutto dell'attività di spaccio. Sabato mattina il 37enne è stato portato davanti a un giudice, che ha convalidato il fermo e disposto l'espulsione dal territorio italiano. Il rimpatrio coatto verrà gestito dalla Questura di Brescia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 17 aprile 2021: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento