Cronaca

"Per favore, indossi la mascherina": ubriaca fradicia, prende a calci i carabinieri

Foto d'archivio

I Carabinieri di Verolanuova hanno effettuato nella Bassa una serie di controlli per verificare il rispetto delle normative anti-contagio. In tutto sono state fermate 148 persone e ispezionati 12 locali pubblici nei comuni di Manerbio, Ghedi, Fiesse e Pontevico.

Durante i controlli, una donna residente a Ghedi, completamente fuori di sé a causa dell'alcol, ha aggredito i militari che l’avevano invitata ad indossare la mascherina. 

L'esagitata ha prima preso a calci l’auto di servizio, danneggiando la portiera, e poi persino i militari, che l’hanno quindi immobilizzata e arrestata per resistenza e danneggiamento. Il fermo è stato convalidato dal gip, che ne ha disposto la liberazione in attesa del processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Per favore, indossi la mascherina": ubriaca fradicia, prende a calci i carabinieri

BresciaToday è in caricamento