Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Bimba soffocata da brioche: le sue condizioni peggiorano

La disperazione dei genitori: “Preghiamo Dio affinché non ce la porti via”. Lunedì pomeriggio l’attacco cardiaco, per una brioche andata di traverso, ieri è stata operata a Milano alle vie respiratorie

Una vita sospesa, tra la vita e la morte, per la piccola Iqra, la bimba di soli 7 anni che ha rischiato di morire soffocata per un boccone di brioche andato di traverso, che le ha provocato un arresto cardiaco e un’infezione respiratoria.

Si era sentita male nel tardo pomeriggio di giovedì: ha perso conoscenza, è stata ricoverata a Manerbio dove è stata momentaneamente stabilizzata. I medici hanno poi deciso per il suo trasferimento a Milano, all’ospedale di Niguarda.

Proprio a Milano la piccola è stata operata, un intervento chirurgico che ha ripulito le sue vie respiratorie. La situazione però non migliora: sta lottando con tutte le sue forze la bimba di Ghedi, ma non è ancora riuscita a risvegliarsi dal coma precedentemente indotto.

I genitori, al limite della disperazione: “Preghiamo Dio affinché non ce la porti via”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba soffocata da brioche: le sue condizioni peggiorano

BresciaToday è in caricamento