Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Ricoverata a Milano la piccola di 7 anni che ha rischiato di soffocare

Le sue condizioni sono stabili ma rimangono gravi: la bimba ha rischiato di soffocare mentre stava mangiando una brioche. E’ attualmente ricoverata al Niguarda di Milano

L'ospedale Niguarda

Sono ancora gravissime le condizioni della piccola bimba pakistana di soli sette anni che ha rischiato di soffocare ieri pomeriggio dopo aver inghiottito un boccone della brioche che stava mangiando in casa. In Via Porcellaga a Ghedi attimi di panico: le urla della madre, l’ansia di fratello e sorella, il padre che accompagna la piccola in braccio, in attesa dell’autoambulanza.

A causa del soffocamento il cuore della piccola ha smesso di battere: all’arresto cardiaco hanno risposto i sanitari con vari tentativi di rianimazione, fino a che il battito non si è nuovamente stabilizzato.

Trasportata d’urgenza all’ospedale di Manerbio, la bimba è rimasta in coma, con respirazione assistita. Poche ore dopo la decisione di trasferirla a Milano, nel plesso dell’ospedale Niguarda, con l’eliambulanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricoverata a Milano la piccola di 7 anni che ha rischiato di soffocare

BresciaToday è in caricamento