menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stroncato da una grave malattia: addio al barista (e tuttofare) dell'oratorio

Stroncato da un male incurabile, è morto a 58 anni Germano Bragoli: era lo storico barista – da più di 25 anni – del bar dell'oratorio di Sant'Agata

Aveva solo 58 anni Germano Bragoli, stroncato in questi giorni da un male incurabile: da qualche mese si era trasferito a Pompei, la città della moglie Assunta con cui si era sposato circa un anno fa. Ma era nato e cresciuto a Brescia, al Villaggio Sereno, ed era molto conosciuto in tutto il capoluogo sia per il suo lavoro in tribunale che per l'impegno del volontariato.

Collaborava, infatti, sia con la onlus San Vicenzo che con l'oratorio di Sant'Agata. E' qui che gestiva lo storico bar della parrocchia, non lontano dalla chiesa, che seguiva ormai da un quarto di secolo: di fatto ne era diventato non solo il barista ma anche il custode e il manutentore.

In tanti anche su Facebook lo ricordano per i suoi modi gentili e la sua infinita disponibilità. I funerali sono già stati celebrati a Pompei, ma la sua memoria verrà presto onorata anche a Brescia: domenica mattina alle 11, e proprio nella chiesa di Sant'Agata, è in programma una messa in suo ricordo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento