Cronaca

Armato di coltello rapina la farmacia, operaio arrestato al supermercato

Tradito dalla giacca fosforescente che indossava al momento del colpo, è stato raggiunto e fermato dai carabinieri mentre cercava di mescolarsi ai clienti di un supermercato. Per il 43enne sono scattati gli arresti domiciliari

Operaio di professione e rapinatore improvvisato. Questo l'identikit dell'uomo - un 43enne di Villanuova sul Clisi - che ha messo a segno un colpo nella farmacia Pasini di Gavardo. Non gli è andata bene e la sua fuga, a piedi, è durata davvero pochi minuti: è stato individuato e fermato in un supermercato, mentre cercava di mescolarsi alla clientela.

Armato di coltello, ma con addosso una giacca fosforescente, l'uomo ha fatto irruzione nel negozio nel tardo pomeriggio di giovedì: come da copione, ha minacciato il personale per farsi consegnare l'incasso. Presi 400 euro in contanti, si è dileguato a piedi. Come detto non è andato lontano: i carabinieri di Salò, tempestivamente avvisati dal farmacista, lo hanno trovato in breve tempo.

L'uomo aveva lasciato Gavardo e, attraversando il ponte sul Chiese, aveva raggiunto il suo comune di residenza. I militari lo hanno individuato mentre entrava in un supermercato. A quel punto il 43enne ha arraffato due bottiglie di vino dagli scaffali e ha poi cercato di raggiungere le casse e l'uscita. È stato bloccato e per lui sono scattate le manette. Nel rito per direttissima online è arrivata la convalida della misura: è ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armato di coltello rapina la farmacia, operaio arrestato al supermercato

BresciaToday è in caricamento