Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Doppio assalto al bancomat nella notte: colpite una banca e il comune

Esplosivo e auto ariete per far saltare lo sportello della filiale della Cassa di Risparmio di Gavardo. Flessibile per scardinare il bancomat che si trova all'interno del comune di Puegnago del Garda

Due colpi a pochi chilometri uno dall'altro, messi a segno in poche ore. Venerdì notte, le bande (o la banda) hanno agito a Gavardo e a Puegnago del Garda arraffando diverse migliaia di contanti da due sportelli bancomat.

Blitz esplosivo a Gavardo: il boato intorno alle 4 di notte. I malviventi hanno prima sfondato la vetrina della filiale della Cassa di Risparmio Adamello Brenta, usando una Fiat uno con ariete.

Una volta dentro gli uffici di piazza Aldo Moro, hanno posizionato una marmotta di esplosivo sullo sportello bancomat, facendolo esplodere. Arraffate diverse migliaia di euro sono scappati a bordo dell'auto, facendo perdere le loro tracce.

Diverse le modalità del colpo messo a segno a pochi chilometri di distanza, a Puegnago del Garda. I malviventi hanno fatto irruzione in comune,  per ripulire lo sportello che si trova al suo interno. Niente esplosivo: è bastato un flessibile per scardinare la cassa del bancomat e mettere le mani suo contanti.

Anche qui il bottino è di diverse migliaia di euro. La banda avrebbe pure rovistato in alcuni uffici, mettendoli a soqquadro per cercare oggetti di valore. Su entrambi gli episodi indagano i Carabinieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio assalto al bancomat nella notte: colpite una banca e il comune

BresciaToday è in caricamento