Cronaca

Ruba il portafoglio al datore di lavoro per cambiare le gomme

Gavardo: fermato in una notte di controlli straordinari l'operaio valsabbino che aveva sottratto al datore di lavoro la sua carta di credito. In un pomeriggio, si è fatto il pieno di benzina e ha cambiato le gomme della sua auto

E’ stato ‘beccato’ nell’ambito di una ben più vasta operazione di controllo straordinario, che ha coinvolto per una notte intera i Carabinieri della Compagnia di Salò, una notte di controlli che si è conclusa con 220 persone controllate, 130 veicoli fermati, 18 perquisizioni e quattro arresti.

Tra i quattro arrestati proprio lui, un giovane operaio valsabbino residente a Gavardo, reo di un ‘abile’ furto ma che è durato poco più di 24 ore. Aveva infatti sottratto al suo datore di lavoro la carta di credito, prontamente utilizzata per fare il pieno di benzina alla sua automobile, e per cambiare tutte e quattro le sue gomme.

Spese impreviste immediatamente segnalate al proprietario, che ne ha denunciato la scomparsa. In poche ore, neanche a farlo apposta, nelle maglie dei controlli straordinari è finito chi quella carta l’aveva rubata: gomme nuove, e un pieno di benzina. Che gli costeranno molto cari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba il portafoglio al datore di lavoro per cambiare le gomme

BresciaToday è in caricamento