Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Centinaia di foto e video sullo smartphone: pedofilo in manette

Arrestato un 35enne di Gavardo: sui suoi due smartphone trovate centinaia di foto e decine di video pedopornografici. Rischia fino a 3 anni di carcere

Foto d'archivio

Non uno ma due smartphone stracolmi di materiale pedopornografico: centinaia di fotografie e decine di video in cui i protagonisti erano ragazzini ancora minorenni. Per questo è stato arrestato un 35enne di origini marocchine ma residente a Gavardo, già finito sotto inchiesta da parte della Procura di Milano.

Mercoledì mattina il blitz della polizia nella sua abitazione. Nel corso della perquisizione domiciliare sarebbero appunto emerse le evidenze che hanno poi portato alle manette. Il giovane è stato arrestato in flagranza di reato con l'accusa di detenzione di materiale pedopornografico. Se venisse confermata, rischia fino a 3 anni di carcere.

E' stato immediatamente trasferito in carcere a Brescia, nella casa circondariale di Canton Mombello, dove si trova tutt'ora: già nelle prossime ore è atteso l'interrogatorio di convalida. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centinaia di foto e video sullo smartphone: pedofilo in manette

BresciaToday è in caricamento