Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Omicidio Antonelli Gavardo, Pm: "Marco incapace di intedere e volere"

Il pubblico ministero, sulla scorta della perizia psichiatrica, ha chiesto il proscioglimento del figlio della coppia

Poco più di un anno fa uccise i genitori a Gavardo in provincia di Brescia. Mercoledì in Tribunale il pm ha chiesto il proscioglimento per incapacità di intendere e di volere.

Marco Antonelli, 26 anni, nel giugno dello scorso anno prima colpi con calci e pugni il papà Pietro, 65 anni e la madre Alba, 62 e poi li soffocò con sacchetti di cellophane.

Secondo la perizia psichiatrica, al quale è stato sottoposto, il giovane "soffre di un grave disturbo della personalità di tipo schizoide dovuto all'abuso di sostanze stupefacenti". Il prossimo 31 luglio è attesa la sentenza.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Antonelli Gavardo, Pm: "Marco incapace di intedere e volere"

BresciaToday è in caricamento