menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Ubriaco al volante, provoca due incidenti: a bordo dell'auto anche due bambini

Doppio schianto, e doppia fuga da Polizia e Carabinieri sulle strade di Gavardo: nei guai un 23enne del paese. La sua folle corsa è finita contro una cuspide.

Ha provocato un incidente alla rotonda ed è fuggito. Rintracciato in pochi minuti dalla Polizia Locale, e identificato, è nuovamente scappato, facendo scattare un nuovo inseguimento e causando un nuovo schianto. La sua folle corsa si è conclusa contro una cuspide.

Protagonista del rocambolesco doppio inseguimento avvenuto martedì a Gavardo è un 23enne, neopatentato, del posto. Verso le 17.30, il giovane ha tamponato una Panda mentre, al volante di una Mini, percorreva la rotonda tra via Gosa e via Falcone. Nulla di grave per fortuna, né per il conducente dell'utilitaria né per le altre persone che erano a bordo della Mini: un 26enne e due bimbi di soli 4 e 6 anni. Ma il 23enne ha tirato dritto, senza fermarsi a prestare soccorso.

Non l'ha passata liscia: gli agenti della Polizia Locale della Valle Sabbia e i Carabinieri di Gavardo, intervenuti sul posto, hanno rintracciato l'auto pirata all'interno del parcheggio di un vicino supermercato. Presi i documenti del conducente e le chiavi dell'auto, gli agenti si sono occupati dei rilievi dell'incidente. Nel frattempo il 23enne è riuscito comunque a rimettere in moto l'auto ed è scappato, ancora. Il nuovo inseguimento è terminato a poche decine di metri di distanza: sempre nell'affrontare una rotonda, il 23enne ha urtato un'altra macchina, finendo poi per schiantarsi contro una cuspide. Ed è lì che è terminata la sua folle corsa. 

Sottoposto all'alcoltest, è risultato positivo: gli è stata quindi ritirata la patente. Non solo: si sarebbe rifiutato di sottoporsi agli esami per rilevare l'eventuale assunzione di sostanze stupefacenti ed è quindi stato denunciato in Procura. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento