È ai domiciliari, ma i carabinieri lo trovano in pizzeria: arrestato

Nei guai un 42enne marocchino di casa a Gavardo

Non avrebbe dovuto lasciare la sua abitazione, ma quando i carabinieri hanno suonato al citofono non hanno avuto alcuna risposta. L'uomo, un 42enne di origine marocchina ma di casa a Gavardo, si era allontanato nonostante fosse ai domiciliari per reati contro il patrimonio e in materia di spaccio di droga. L'uomo stava infatti scontando una condanna a due anni e due mesi. 

Nessuna fuga, solo un'uscita. I militari di Gavardo non hanno infatti faticato a trovare il 42enne: era in una pizzeria del centro del paese e stava tranquillamente mangiando. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Colto in flagrante, non è stato in grado di formulare alcuna scusa. Inevitabili le manette, questa volta per evasione. Sottoposto a rito direttissimo, il Giudice ha convalidato l’arresto e lo ha condannato a sei di reclusione da scontare in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

  • Una frenata e poi lo schianto: padre di famiglia muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento