Cronaca Gavardo

Senza vergogna: si masturba in auto nel parcheggio di un supermercato

L'uomo dovrà pagare una multa salatissima

Inutile il tentativo di riallacciarsi i pantaloni una volta scoperto: venerdì 3 settembre un uomo di mezza età è stato sorpreso a Gavardo da una pattuglia della Polizia locale della Valsabbia mentre si stava masturbando.

La scena si è concretizzata verso le 16.30: l’uomo, sdraiato a bordo della sua auto davanti al parcheggio di un supermercato, si è abbassato i pantaloni e ha cominciato a dedicarsi all'autoerotismo. Il tutto con i finestrini abbassati. Fermato dagli agenti della locale, i quali stavano effettuando un servizio in zona, ha subito riallacciato i pantaloni. Una volta messo alle strette, non ha potuto fare altro che confessare: stava consumando il suo diletto collegato in ciretta con una chat pornografica.

Gli agenti lo hanno subito sanzionato per il reato di atti osceni in pubblico: l’uomo dovrà pagare una multa di 10mila euro entro 60 giorni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza vergogna: si masturba in auto nel parcheggio di un supermercato

BresciaToday è in caricamento