Residenti al gelo da Natale a Capodanno: tutta colpa del vicino dispettoso

E' stato denunciato dalla Polizia Locale il pensionato di Villa di Gargnano beccato a staccare l'erogazione del gas nelle case dei vicini

Un gelido inverno, ma per colpa del vicino: usciva di notte e staccava l'erogazione del gas ai residenti del suo quartiere. Tanto che qualcuno si è trovato in casa temperature vicino ai 12 gradi. Il motivo del reiterato gesto è ancora oscuro, forse legato a qualche lite, a qualche problema di vicinato: tocca alla Polizia Locale far luce sulla vicenda.

Proprio gli agenti hanno beccato in flagranza il pensionato residente a Villa di Gargnano che in più occasioni aveva interrotto l'erogazione del gas ai suoi vicini. Tra le vittime anche un'anziana, che convinta fosse un guasto ha chiamato i tecnici: niente di tutto questo, ma solo l'interruttore manomesso dall'esterno.

E così sono scattate le indagini: gli agenti della Locale hanno piazzato in loco micro-camere e foto-trappole, e hanno atteso che l'illecito venisse compiuto. Il pensionato è stato colto in flagranza di reato: come scrive il Giornale di Brescia, è stato denunciato per danneggiamento e interruzione di pubblico servizio.

Non si contano i suoi interventi in notturna: talmente numerosi che praticamente tutti i residenti del quartiere sono stati colpiti almeno una volta. E pare che qualcosa sia già successo anche in passato: rigate alle carrozzerie delle auto, danni ai deflettori e agli specchietti. Di certo non finisce qui: le vittime, salvo miracolosi chiarimenti, potrebbero sporgere querela.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Provincia di Brescia, Comunali 2019: i primi 23 nuovi sindaci eletti

  • Cronaca

    Ciclabile verso la Valtellina: il sogno si avvera

  • Cronaca

    Baby gang in centro: 16enne colpito con un pugno al volto

  • Cronaca

    Cade in chiesa e batte la testa, gravissima una donna

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

  • Schianto in galleria: feriti estratti dalle lamiere, strada chiusa

  • Ragazze portate d'urgenza al pronto soccorso, intanto il medico abusava di loro

Torna su
BresciaToday è in caricamento