rotate-mobile
Cronaca Gargnano

Aggredito in piazza, si trascina sanguinante al bar: "Mi hanno accoltellato"

E' giallo su quanto accaduto lunedì sera

Misteriosa aggressione lunedì sera a Villa di Gargnano: un 47enne di origini albanesi, residente in paese, si è trascinato sanguinante fino al bar Gardesana di Piazza Boldini, dove ha chiesto aiuto. E' stato soccorso da un'ambulanza dei Volontari del Garda e ricoverato in codice giallo alla Poliambulanza: niente di grave ma ferite da arma da taglio (probabilmente un coltello) che dovranno essere monitorate.

Aggredito e accoltellato

I rilievi sono stati affidati ai carabinieri della compagnia di Salò, cui spetta la ricostruzione della vicenda. Secondo quanto riferito dalla stessa vittima, sarebbe stato aggredito da un drappello di sconosciuti, che l'avrebbero accoltellato al termine di un'accesa discussione. Ma non è chiaro il perché (e nemmeno il per come) di questa aggressione.

La vittima sarà nuovamente ascoltata dai militari superata la fase acuta del ricovero in ospedale. Il proprietario del bar, vedendolo arrivare, non ha potuto fare altro che soccorrerlo e allertare le forze dell'ordine. Perdeva molto sangue, le sue condizioni però sono risultate meno gravi del previsto. Ci vorrà comunque qualche giorno per riprendersi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito in piazza, si trascina sanguinante al bar: "Mi hanno accoltellato"

BresciaToday è in caricamento