rotate-mobile
Cronaca Gargnano

Tragedia nella notte: colpita da un malore improvviso, donna viene trovata morta

Il dramma in una baita situata in località Muslone. Sul posto i tecnici del soccorso alpino e i sanitari del 118.

A nulla è valsa la disperata chiamata al numero unico per le emergenze, così come la corsa dei sanitari del 118 e dei tecnici del soccorso alpino della stazione della Valle Sabbia: quando medici e infermieri hanno raggiunto la baita dove la donna stava trascorrendo la notte, per lei non c’era ormai più nulla da fare. Il dramma si è consumato nella tarda serata di sabato, in una malga situata nei boschi sopra l’abitato di Muslone, frazione di Gargnano. La vittima è una donna di 64 anni.

Tempestivo l’arrivo dei soccorsi, allertati verso le 23: visto che la baita è situata in una località impervia  sono intervenuti i tecnici della V delegazione bresciana del soccorso alpino - stazione della Valsabbia - ,  i sanitari del 118 - sopraggiunti a bordo di un’eliambulanza decollata da Sondrio - e i vigili del fuoco.   

Pare che il cuore della donna si fosse già fermato quando sono arrivati i sanitari e i disperati tentativi di farlo ripartire sono stati - purtroppo - inutili. Nessun dubbio sulle cause della morte: si è trattato di un improvviso arresto cardiaco, che non ha lasciato scampo alla 64enne. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia nella notte: colpita da un malore improvviso, donna viene trovata morta

BresciaToday è in caricamento