Tragico infortunio in cantiere: precipita dall'impalcatura, muore operaio

La tragedia lunedì mattina a Gargnano. Per l'uomo non c'è stato nulla da fare

Foto d'archivio

Un uomo di 64 anni è morto, lunedì mattina, in seguito a un drammatico infortunio sul lavoro. Stando a una prima ricostruzione dell'accaduto, l'operaio è precipitato da un'impalcatura mentre stava effettuando dei lavori in un cantiere di via dei Lis a Gargnano.

La tragedia si è consumata poco prima delle 9: sul posto si sono precipitati i volontari di Garda Soccorso, giunti a bordo di un'ambulanza, mentre dal Civile di Brescia si è alzato in volo l'elisoccorso.

Una corsa inutile: i sanitari non avrebbero potuto far nulla per salvare la vita dell'operaio, classe 1955, che sarebbe morto sul colpo. La dinamica del terribile incidente è al vaglio dei carabinieri di Salò, che hanno raggiunto il cantiere per effettuare i rilievi di rito. Spetterà invece ai tecnici dell'Ats verificare il rispetto delle norme in materia di sicurezza sul lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

Torna su
BresciaToday è in caricamento