Tragico infortunio in cantiere: precipita dall'impalcatura, muore operaio

La tragedia lunedì mattina a Gargnano. Per l'uomo non c'è stato nulla da fare

Foto d'archivio

Un uomo di 64 anni è morto, lunedì mattina, in seguito a un drammatico infortunio sul lavoro. Stando a una prima ricostruzione dell'accaduto, l'operaio è precipitato da un'impalcatura mentre stava effettuando dei lavori in un cantiere di via dei Lis a Gargnano.

La tragedia si è consumata poco prima delle 9: sul posto si sono precipitati i volontari di Garda Soccorso, giunti a bordo di un'ambulanza, mentre dal Civile di Brescia si è alzato in volo l'elisoccorso.

Una corsa inutile: i sanitari non avrebbero potuto far nulla per salvare la vita dell'operaio, classe 1955, che sarebbe morto sul colpo. La dinamica del terribile incidente è al vaglio dei carabinieri di Salò, che hanno raggiunto il cantiere per effettuare i rilievi di rito. Spetterà invece ai tecnici dell'Ats verificare il rispetto delle norme in materia di sicurezza sul lavoro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Diretta Comunali ed Europee 2019. Aggiornamenti e affluenza

  • Cronaca

    Ciclabile verso la Valtellina: il sogno si avvera

  • Cronaca

    Baby gang in centro: 16enne colpito con un pugno al volto

  • Cronaca

    Cade in chiesa e batte la testa, gravissima una donna

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento